Attualità
caso estremo

Bollette pazze: la storia della lavanderia Donati e la voglia di alzare bandiera bianca

La storia che arriva dalla Lucchesia di questa storica lavanderia industriale che non sa come pagare l'ultima bolletta recapitata per il metano: il conto è di oltre 180mila euro.

Attualità 10 Ottobre 2022 ore 16:35

La storia che arriva dalla Lucchesia e che racconta il dramma economico che sta vivendo una azienda ben avviata e radicata sul territorio come la lavanderia industriale "Donati" che da decenni si occupa di lavare e stirare lenzuola, federe, tovaglie e qualsiasi altro bene necessario per ospedali e ristoranti: è arrivata una bolletta del metano per i consumi estivi da oltre 180mila euro.

Le bollette pazze, storica lavanderia in grossa difficoltà

Direttamente dalla voce della proprietà della lavanderia "Donati", intercettata dai microfoni di Italia7, una delle storie-paradosso di questo momento di grande caos sul fronte del rincaro dei prezzi, nello specifico per le bollette.

E, per quanto riguarda il metano, questa attività industriale si è vista recapitare una bolletta folle, da oltre 180mila euro.

Seguici sui nostri canali