Cronaca
La sentenza

In Tribunale a Lucca la condanna per Mario Cipollini

Arriva alla fine un processo molto atteso e che vedeva alla sbarra il grande campione di ciclismo Mario Cipollini, alla fine condannato per maltrattamenti nei confronti della sua ex moglie.

Cronaca Viareggio, 19 Ottobre 2022 ore 09:35

Si è chiuso, in Tribunale a Lucca, il processo di primo grado che vedeva come imputato il Campione del Mondo di ciclismo 2002 Mario Cipollini, uno dei volti più noti in Italia delle due ruote, accusato di lesioni, maltrattamenti e minacce nei confronti della sua ex moglie, Sabrina Landucci.

A Lucca la condanna per Mario Cipollini

Dopo la richiesta del Pm di condanna a 2 anni e mezzo, è arrivata la lettura della sentenza da parte del giudice che ha ulteriormente aggravato la posizione del ciclista lucchese, alla fine condannato a tre anni. Soddisfazione, e sentore di "giustizia realizzata" per l'ex moglie di "Re Leone", mentre lo stesso Cipollini non era presente in aula al momento della lettura della sentenza.

Ma i suoi legali hanno già fatto sapere che, una volta depositate le motivazioni, faranno ricorso in Appello. Di seguito il servizio a riguardo a cura della redazione di Italia7.

Seguici sui nostri canali